Unexpected Art: third raid – Arte Inattesa: terza incursione

Unexpected Art: third raid – Arte Inattesa: terza incursione

The third performance of “Unexpected Art” was quite spectacular. In May 2003, three bottles and three cans full of “human beings” floated on the Naviglio river in Milan for the entire day. Half way between hopeful messages in a bottle and desperate recall to those that arrive in our country looking for a better tomorrow, these sculptures have given life to the most enjoyable performance I ever did. Pleasant memories for those who were there. (Picture and video included)
La terza performance di “Arte Inattesa” puntò sulla spettacolarità. Nel maggio 2003, tre bottiglie e tre lattine piene di “esseri umani” hanno galleggiato per un intero giorno sul Naviglio Grande. A metà strada tra speranzosi messaggi nella bottiglia e disperati richiami ai tanti che arrivano galleggiando nel nostro paese alla ricerca di sopravvivenza, queste sculture hanno dato vita alla performance più piacevole che abbia mai fatto. Tutto sommato, un bel ricordo per chi c’era… (più sotto, foto e video)

Enlarge
Unexpected Art: third raid - Arte Inattesa: terza incursione - Andros

Click to view

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave some words