6 Responses to The Blue Faint – La FaTTa Turchina

  1. Non è vero che guardandoci attorno vediamo quel che c’è, in realtà non facciamo che selezionare scartando quel che non vogliamo vedere. Forse per questa ragione, opere come questa ci infastidiscono. Ma si tratta di realtà, vera tanto quella che vorremmo che fosse, anzi di più; solo ci sono aspetti della vita che vorremmo tenere nascosti, e infine si tratta della nostra ipocrisia. Detto questo, può bastare che uno ti sbatta in faccia la realtà perché si dica che è opera d’arte? Se si limitasse a questo non lo sarebbe. Il fatto è che Andros mette la scultura in una posizione inverosimile, ponendoci nella condizione di guardare dall’alto La Fatta, e questa è la posizione dei nostri stupidi giudizi. Qui io vedo tutta la provocatoria intelligenza dell’artista: l’orrore sta nel nostro giudicare. Ringrazio le Fatte perché mi fanno sentire migliore. Si fa per dire.

    • Andros says:

      Tra l’altro, la mia fatta sta volando, forse è lei a guardarci dall’alto. Spesso chi giudica non si rende conto di essere egli stesso soggetto a giudizio. 😉

  2. Visto? senza traduttore: la genialità si propaga.

  3. Alessandra De Giosa says:

    GENIALE

Leave some words